Tutti pazzi per le erbe aromatiche!

Dalle cucine casalinghe a quelle dei grandi chef stellati, dai laboratori delle pasticcerie e gelaterie a quelli delle erboristerie. Tutti pazzi per le erbe aromatiche!

Non si tratta di una semplice moda, ma di un vero e proprio trend di mercato che dura da quasi un decennio. Basti pensare che solo negli ultimi tre anni, le coltivazioni italiane destinate alle erbe aromatiche sono cresciute del 110%. 

L’Italia ormai è il quarto Paese europeo per superfici coltivate, un dato che è destinato a crescere visto che al momento sono sufficienti a coprire solo il 70% del fabbisogno nazionale.

I prodotti più venduti sono prezzemolo, basilico, salvia, rosmarino, menta e finocchio selvatico. Invece quelli che mostrano le dinamiche più interessanti sono il coriandolo, l’erba cipollina e il timo.

Perché le erbe aromatiche sono tanto amate? 

I tassi di crescita della categoria sono a doppia cifra e i motivi del tanto entusiasmo nei confronti di questi prodotti, è da ricercarsi principalmente nella maggiore attenzione al benessere da parte degli italiani. La ricerca di prodotti funzionali alla salute è sempre di più uno dei pilastri dell’alimentazione moderna. 

Secondo dei recenti studi, è in grande aumento la tendenza dei consumatori italiani a prestare attenzione alle caratteristiche nutrizionali e a quanto quel determinato prodotto si inserisca nella nostra tradizione alimentare. 

L’offerta sul mercato è infatti costituita per il 40% da alimenti salutari, cioè fatti con materie prime di origine biologica, ottenuti con processi di trasformazione poco invasivi, senza ricorrere ad additivi e conservanti artificiali.

Ma chi sono gli amanti delle erbe aromatiche?

Sono persone consapevoli del fatto che scegliere il buon cibo è un fattore fondamentale per la protezione della salute. Quasi tutti i giorni portano in tavola prodotti salutari. Sono i ricercatori dei sapori autentici e della tradizione. Sono molto attenti alle etichette nutrizionali e si affidano volentieri ai prodotti biologici. Sono dei “food lovers”, vivono il cibo non semplicemente come un’esigenza ma come un’esperienza. Dal punto di vista economico, sono alto spendenti, disposti a pagare un premium price pur di avere un prodotto qualitativamente superiore ed un’esperienza gastronomica appagante. 

Anche i professionisti nella cucina ne vanno pazzi. 

Per quanti riguarda la cucina professionale, gli chef più affermati stanno dedicando sempre maggior attenzione per la realizzazione dei loro piatti alla scelta delle giuste erbe aromatiche. Come ha affermato il grande chef Bruno Barbieri “le erbe aromatiche a volte indicano un sottile confine tra un buon piatto e un piatto che non ha alcun sapore”

Spesso i cuochi professionisti sono in grado di innovare i piatti della tradizione semplicemente attraverso una diversa scelta delle erbe che solitamente sono destinate a condirli. 

Il desiderio di innovare ha portato questi chef ad inserire le erbe aromatiche in posti insoliti, come su una coppa di gelato, all’interno di una pregiata tavoletta di cioccolato o in cocktail dal gusto esotico e fresco. 

Inoltre, le elevate proprietà curative di cui le erbe godono, hanno convinto diversi dottori a proporle nelle erboristerie e nelle parafarmacie come delle alternative naturali ai farmaci convenzionali. Le erbe aromatiche infatti, sono utili per migliorare il nostro stato di salute psico-fisico ma senza gli effetti collaterali che i farmaci spesso possono comportare. 

La rivoluzione Aromathica.

Dall’entusiasmo che negli ultimi anni ha caratterizzato il mondo delle erbe aromatiche, nasce Aromathica che non è semplicemente un brand di erbe aromatiche, ma una vera e propria rivoluzione che sta cambiando per sempre il mercato degli aromi. Lascia che ti spieghi meglio. 

Oggi puoi comprare le erbe aromatiche in due versioni: fresche o essiccate. 

Le erbe fresche, sono ovviamente superiori di quelle essiccate, sia in termini di proprietà organolettiche che benefiche. Le erbe aromatiche fresche sono il top se vogliamo dare gusto e aroma ai nostri piatti e godere appieno di tutti i benefici per la salute che possono dare. 

Purtroppo però, non sempre riusciamo ad avere a disposizione erbe fresche in casa, soprattutto fuori stagione. Quindi non ci resta che comprare erbe essiccate che, seppur hanno il vantaggio di conservarsi a lungo e quindi essere sempre a nostra disposizione nel momento del bisogno, hanno proprietà organolettiche di gran lunga inferiori rispetto a quelle fresche. Per non parlare di tutti i nutrienti che sono evaporati via durante la fase di essiccazione, rendendo il prodotto decisamente meno efficace dal punto di vista curativo di quelle fresche. 

E non pensare che basti scegliere erbe biologiche da aziende artigiane per risolvere il problema. Non è una questione di qualità della coltivazione, ma dei comuni sistemi di essiccazione che sono troppo aggressivi e vanno a deturpare anche quelle erbe che vengono proposte nei negozi bio specializzati a tre o quattro volte il prezzo medio di mercato. 

È qui che entra in gioco Aromathica, l’alternativa che mancava alle comuni erbe essiccate. 

Grazie al sistema di essiccazione a “freddo”, l’aspetto, il profumo, il sapore e le proprietà benefiche delle erbe Aromathica, sono molto vicine a quelle fresche. 

Con Aromathica possiamo unire entrambi i vantaggi delle due tipologie di erbe aromatiche: il sapore, l’aroma e i benefici per la salute di quelle fresche e la capacità di conservazione di quelle essiccate, permettendoci così di perseguire la nostra missione: offrire a chiunque la possibilità di dare ogni giorno più gusto e profumo ai propri piatti, migliorando la propria salute e quella dei suoi cari. 

Se anche tu vuoi dare il tuo contributo alla nostra missione ed essere tra i primi a far parte di questa rivoluzione, puoi acquistare Aromathica sul nostro shop online cliccando sul tasto qui sotto. 

A presto. 

Luciano

Luciano Internicola

Luciano Internicola

L’amore per la natura e per la mia cara Sicilia, mi hanno portato presto ad accantonare la carriera forense per dedicarmi a ciò che più mi appassiona e riesce a tirare fuori il meglio di me; la valorizzazione dei prodotti della mia terra e aiutare i giovani che si trovano in una posizione di disagio ed emarginazione. Per questo ho creato, assieme ad alcuni soci, attraverso la Onlus Etica, il brand Aromathica, una linea di erbe aromatiche siciliane di produzione biologica e della migliore qualità possibile, grazie all’esclusivo sistema di essiccazione a freddo.